Ottava giornata: Aprilia – Melfi

ApriliaMelfi

Il weekend in terra di Toscana ha lasciato strascichi pesanti, la sconfitta per 2-1 in casa del Poggibonsi non è andata giù al Direttore Generale dell’Aprilia, Ermanno Rosina, che a fine gara ha rilasciato dichiarazioni di sfogo molto perentorie. In più la mano del Giudice Sportivo è arrivata puntualmente ed ha sancito la squalifica per un turno di Frigerio, espulso in occasione del primo rigore, e per Del Duca, che ha raggiunto la soglia di ammonizioni consentite; a queste squalifiche si aggiunge l’ammonizione per Ferazzoli, espulso per proteste dopo il secondo rigore. Anche il Melfi dovrà fare a meno di due calciatori, Cardinale e Muratore.

L’Aprilia è però chiamato a reagire immediatamente, e questa settimana riceve la visita del Melfi, una squadra tosta, ferita dalla sconfitta rimediata all’ultimo minuto in casa del Cosenza ora capolista, e miglior difesa del torneo, con solo due reti incassate in sette gare. Il Melfi ha già giocato quattro delle sette partite finora disputate in trasferta, ed ha raccolto 7 punti battendo Gavorrano e Chieti, e pareggiando contro Tuttocuoio. Per l’Aprilia invece 9 punti su 9 in casa; in classifica il Melfi è quarto con 12 punti, uno in più dei biancoazzurri, quinti in coabitazione con il Poggibonsi.

In Coppa Italia Lega Pro il cammino del Melfi si è interrotto al Primo Turno con una sconfitta interna contro il Catanzaro, squadra di Prima Divisione, 1-2 il risultato finale dopo i 90 minuti. Nel girone eliminatorio aveva raccolto invece 6 punti su 6, battendo il Martina Franca 3-1 in casa e vincendo a Barletta 1-0.

Sarà la terza sfida tra Aprilia e Melfi al “Quinto Ricci”, il bilancio è di una vittoria per l’Aprilia (2-0 la scorsa stagione) e un pareggio (1-1 nell’ultima giornata della stagione 2011/12). Complessivamente quattro precedenti, due vittorie per l’Aprilia e due pareggi.

Curiosità a margine: per l’Aprilia la gara con il Melfi di domenica sarà la centesima partita ufficiale tra i professionisti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...