Dodicesima giornata: Teramo – Aprilia

TeramoAprilia

Sabato alle 15:00 al “Piano d’Accio” di Teramo, l’Aprilia si reca a far visita ai biancorossi dell’ex Vivarini, in quella che sembra a tutti gli effetti l’ultima spiaggia per Giuseppe Ferazzoli; a rendergli le cose ancora più complicate si aggiungono anche le squalifiche rimediate da Amadio, Cafiero e Mazzarani nella disfatta di Lamezia.

Ancora brucia la ferita riportata in occasione del playoff promozione disputato il 2 giugno, quando a 8 minuti dal termine, Iazzetta trafiggeva i pontini nel “Quinto Ricci” regalando ai teramani la finale playoff, persa poi contro L’Aquila. Quest’anno il Teramo è una vera e propria schiacciasassi, in campionato è secondo con 23 punti, un solo punto dietro il Cosenza, ha il miglior attacco, 19 goal segnati, e la terza miglior difesa, 8 goal subiti; solo Cosenza e Casertana hanno fatto meglio, subendone 7. In casa il Teramo ha raccolto 11 punti in 5 partite, e nella sua ultima partita interna ha impattato 0-0 contro la Casertana. Domenica scorsa al 94′ il Teramo ha strappato la vittoria in quel di Sorrento con un rocambolesco 3-2.

In quanto finalista di playoff, il Teramo si è conquistato il diritto di partecipare alla Coppa Italia 2013-14, e si è imposto nel primo turno in casa della Salernitana con un perentorio 3-0, prima di arrendersi al “Rigamonti” di Brescia con il risultato di 3-1 nel secondo turno. In Coppa Italia Lega Pro invece una sola partita, pareggiata 2-2 contro il Benevento e poi persa ai calci di rigore.

Sarà la terza partita per l’Aprilia in casa del Teramo, ed i precedenti risalgono entrambi alla scorsa stagione. In campionato, vittoria 1-0 per l’Aprilia di Favaretto con un’autorete di Coletti nella ripresa, e un pareggio nell’andata della semifinale playoff per 1-1 (goal di Croce al 19′ e pareggio teramano con Foglia al 57′).

Nota a margine: tutte le partite di Lega Pro si disputeranno di sabato per l’impegno dell’Italia Under 20 Lega Pro di settimana prossima; il CT Bertotto ha convocato, tra gli altri, anche l’apriliano Fabiani, classe ’94. In bocca al lupo per l’avventura azzurra.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...