Aprilia – Arzanese: 1-1

Aprilia-Arzanese highlights
(Clicca sull’immagine per accedere al video – Fonte: Sportube.tv)

Al “Quinto Ricci” di Aprilia, un pareggio tra i pontini e l’Arzanese di Marra che non accontenta nessuno e che muove poco la classifica, lasciando i campani in ultima posizione con 10 punti e gli uomini di Paolucci invece a quota 20, ancora fuori dalla zona playout, in tredicesima posizione. Terza sfida per il nuovo tecnico dell’Aprilia, ancora imbattuto da quando guida i biancoazzurri, ma questo punto non ha un sapore molto dolce.

Come era lecito aspettarsi, è l’Aprilia a prendere subito in mano le redini della gara, andando vicina alla rete con D’Anna al 10′ (tiro fuori di poco), e pochi minuti dopo con Ferrari, chiuso dal portiere ospite Fiory in uscita. Come troppo spesso accade, alla prima azione utile l’Aprilia prende goal, ed infatti al 20′ l’Arzanese confeziona lo 0-1 con un bel cross di Giacinti che trova Improta, il quale con un colpo di testa a pallonetto sul palo lontano scavalca Caruso, oggi al posto dell’indisponibile Ragni, e trafigge la difesa pontina. La reazione dei padroni di casa non si fa attendere e al 25′, su ottimo taglio di Montella dal vertice destro dell’area di rigore, è Ferrari a spizzare di testa quel tanto che basta per insaccare sul secondo palo battendo Fiory. E’ così 1-1 e sembra che l’inerzia della gara possa essere favorevole all’Aprilia, ma in realtà dal 25′ in poi la gara diventa molto tattica, con un’Arzanese attenta a non scoprirsi e a ripartire. Al 33′ Caruso viene chiamato ad una respinta con i pugni, otto minuti dopo un’interessante punizione dal limite per l’Aprilia si tramuta in un nulla di fatto per il tiro di D’Anna finito alto.

La ripresa comincia con un’azione pericolosa per gli ospiti, al 49′ con Improta, che non riesce ad inquadrare lo specchio della porta. Passano due minuti e D’Anna con un tiro al volo chiama Fiory ad una bella parata. Al 55′ grandissima indecisione di Caruso su un cross a fil di traversa, che per pochissimo non consegna all’Arzanese un goal da mettere dentro da zero metri, o peggio un’autorete clamorosa, ma la difesa per fortuna sbroglia immediatamente. Al 64′ altra conclusione di Montella al volo, pallone molto pericoloso ma la rete non arriva. Come nel primo tempo, dopo una ventina di minuti di gioco ad alti ritmi, la partita rallenta vistosamente, l’Aprilia non è lucida come in altre occasioni tra le mura amiche e i minuti passano senza particolari sussulti. Si arriva così al minuto 87, quando Barbuti impegna severamente Fiory su colpo di testa. L’ultima azione è a firma del solito Montella, ma stavolta la sua incursione dalla fascia sinistra non sortisce gli effetti sperati, come altre volte era capitato nei minuti di recupero. Finisce così con un pareggio interno il 2013 dell’Aprilia.

Con questo turno inoltre finisce il girone di andata con il Teramo Campione d’Inverno, vincente sul Cosenza per 3-0 e primo in solitaria. Le vittorie contemporanee del Foggia sul Chieti e della Casertana sul Tuttocuoio creano un gruppetto da quattro squadre in fuga. Sorprendente la vittoria del Castel Rigone all’ultimo respiro contro il Sorrento; in classifica la quota “promozione” è ora a 24 punti, con l’ottavo posto dell’Aversa Normanna. L’Aprilia è la prima squadra a restare fuori dai playout salvezza al momento, con 20 punti, uno in meno di Chieti e Tuttocuoio, e 2 in meno di Poggibonsi e Ischia Isolaverde. Si ritornerà a giocare il 5 Gennaio 2014, ancora in casa, contro il Foggia. L’Arzanese invece ripartirà dalla sfida interna contro il Martina Franca, che ha battuto in casa il Messina per 2-1 dopo essere andato in svantaggio.

TABELLINO

APRILIA: Caruso, Cafiero, Frigerio (86’ Iannascoli), Amadio, Del Duca, Marino, Montella, Corsi, Ferrari (84’ Barbuti), Mazzarani, D’Anna (76’ Ferrara). A disp: Casciotti, Mbodj, Marfisi, Petagine. All.: Paolucci

ARZANESE: Fiory, Palumbo, Polverino, Giannusa (52’ Gori), Patti, Funari (86’ Merito), Castellano, Ausiello, Figliolia, Improta, Giacinti. A disp: Sollo, Monaco, Caso, Ricci, Riso. All.: Marra

ARBITRO: Amoroso di Paola

ASSISTENTI: Mercante di Agrigento, Diomaiuta di Albano Laziale

MARCATORI: 20′ Improta (ARZ), 25′ Ferrari (APR)

AMMONITI: Mazzarani (APR), Giannusa (ARZ), Giacinti (ARZ), Funari (ARZ), D’Anna (APR).

ANGOLI: Aprilia 2, Arzanese 2

RECUPERO: 0′ pt, 4′ st

Annunci

Un pensiero su “Aprilia – Arzanese: 1-1

  1. Pingback: Ultima giornata: Arzanese – Aprilia | Aprilia Calcio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...