Archivio mensile:agosto 2014

Aprilia – Lupa Roma: 0-3

Nel “derby del Quinto Ricci”, in una gara amichevole disputata alle 12.30 per ricreare le condizioni di gioco che affronterà la squadra della Lupa Roma contro il Lecce, domenica allo stesso orario, l’Aprilia rimedia una sconfitta per 3-0, contro un avversario di categoria più alta.

Fattori fa qualche esperimento, schierando in porta Nasoni, e riproponendo l’attacco Pagliaroli-Giangrande, lasciando in panchina Roversi. La Lupa Roma è in grado di chiudere la partita già nella prima frazione di gioco, trovando la rete al 35′ con Testardi. Il classe ’90 riesce a districarsi nell’area di rigore ed approfitta dell’incertezza in uscita del portiere pontino per rompere l’equilibrio della gara. Appena prima della fine del primo tempo viene concesso un calcio di rigore alla Lupa Roma: si incarica della battuta Perrulli, e non fallisce. Sulla battuta del rigore termina il primo tempo, 2-0 per la Lupa Roma.

Nel secondo tempo solita girandola di cambi tipica delle amichevoli e Lupa Roma che trova il terzo goal al minuto 83, con Scibilia, bel tiro al volo il suo per il 3-0 che si rivelerà essere il risultato finale.

TABELLINO (Formazioni Iniziali)

APRILIA: Nasoni, Bonanni, Esposito, Maola, Crepaldi, Sossai, D’Ambrosio, Fabiani, Mele, Pagliaroli, Giangrande. A disp. Caruso, Chiarucci, Cioé, Toto, Schiumarini, Marchetti, Trincia, Cannariato, Areni, Molinari, Roversi, Rapone. All. Fattori

LUPA ROMA: Rossi, Frabotta, Celli, Capodaglio, Pasqualoni, Prevete, Leccese, Raffaello, Testardi, Perrulli, Santarelli. A disp. Rossini, Conson, Mazzei, Faccini, Tagliavacche, Hoxha, Ferrari, Scibilia, Moras, Tajarol, Malatesta. All. Cucciari

ARBITRO: Sig. Dionisi dell’Aquila

ASSISTENTI: Marinenza e De Rubeis dell’Aquila

MARCATORI: 35′ Testardi, 46′ pt Perrulli (rig), 83′ Scibilia

Amichevole con la Lupa Roma

ApriliaLupaRoma

Nuova amichevole di preparazione al Campionato di Serie D che sta per cominciare. Giovedì 28 Agosto, alle ore 12.30, allo stadio “Quinto Ricci”, i ragazzi di Fattori scenderanno in campo contro gli “inquilini” della Lupa Roma, squadra che quest’anno milita nella Lega Pro Unica, e che ha ottenuto di giocare le partite interne proprio ad Aprilia. L’amichevole sarà ad ingresso gratuito, l’orario di gioco contribuirà ad avere uno stadio quasi deserto, non lavoratori a parte.

L’Aprilia ha già detto addio ad una competizione: in una gara ufficiale ha già subito l’eliminazione per mano dell’Isola Liri e, come conseguenza, ha la domenica libera, non dovendo andare a giocarsi il Primo Turno contro il San Cesareo. Il prossimo impegno ufficiale è in casa contro l’Astrea, per l’esordio in campionato.

La Lupa Roma invece è partita col botto in Coppa Italia Lega Pro: inserita nel girone F con Tuttocuoio e Grosseto, si è prima imposta per 2-0 sul campo dei neroverdi l’8 Agosto, per poi vincere 2-0 in casa contro il Grosseto il 22 Agosto, chiudendo quindi a punteggio pieno il girone e qualificandosi per la fase successiva. Per la Lupa Roma (a meno di clamorosi rinvii per il caso della ventiduesima squadra di B da ripescare) invece l’esordio in campionato sarà domenica, sempre al “Quinto Ricci”, con avversario nientemeno che il Lecce.

Isola Liri – Aprilia: 2-1

Comincia con una sconfitta la stagione ufficiale dell’Aprilia tra i dilettanti. Il primo impegno era il Turno Preliminare di Coppa Italia Serie D, contro l’Isola Liri, e la sconfitta maturata nell’arco dei 90 minuti sancisce l’eliminazione dei pontini dalla competizione.

Fattori ha molto da lavorare su una squadra imbottita di giovani, e quindi per questo inesperta. Dopo 3 minuti l’Isola Liri è già in vantaggio: Sossai commette una leggerezza a centrocampo, interviene Zeppa che lancia la punta isolana Valentino, che non ci pensa due volte a battere Caruso per l’1-0. Il goal subito a freddo non aiuta, l’Aprilia non riesce a prendere in mano il pallino del gioco e l’Isola Liri gestisce senza problemi, anzi in più occasioni dà l’idea di essere la squadra più pericolosa. Al 30′ il portiere dell’Isola Liri Caldaroni non trattiene la palla e per poco non regala l’1-1 all’Aprilia. L’ultima azione degna di rilievo è la parata di Caruso su tiro di Carlini al 34′. I ciociari controllano e il primo tempo finisce 1-0.

La ripresa non regala lo scossone che i pontini desideravano, nonostante l’impegno profuso durante il primo quarto d’ora nessun pericolo serio è arrivato in area isolana. Al 65′ Chiarucci commette fallo su Caira in area, per l’arbitro è rigore: si incarica della battuta Carlini, e con la sua realizzazione l’Isola Liri si avvia a chiudere la pratica, 2-0. Tempo 5 minuti ed anche l’Aprilia beneficia di un penalty: sul dischetto si presenta Pagliaroli, giocatore in prestito dal Latina, che non sbaglia e riapre il match: al 71′ l’Aprilia accorcia le distanze e si porta sull’1-2. Nonostante i tentativi di agguantare il pari entro il 90′, l’Aprilia non riesce più a pungere, anzi è l’Isola Liri ad andare vicinissima al 3-1 con un palo colpito da Mastrosanti, subentrato a Carlini appena dopo il goal di Pagliaroli.

Finisce così, 2-1 per l’Isola Liri e quindi l’Aprilia saluta la Coppa Italia Serie D. Domenica prossima saranno i ragazzi di Ciardi a disputare la partita in casa del San Cesareo, valida per il Primo Turno. Continua la tradizione negativa per l’Aprilia in Coppa Italia Serie D, anche l’ultima volta fu eliminazione alla prima partita, in casa e per mano dell’Anziolavinio (finì 0-1). A livello dilettantistico, questa è stata la decima sconfitta in Coppa Italia su 29 partite disputate, la settima in trasferta a fronte di una sola vittoria esterna, datata 28/11/2001, 5-1 in casa dell’Astrea nell’edizione 2001/02 della Coppa.
Proprio dall’Astrea si ripartirà, il 7 Settembre, in campionato. Prima di questa partita, giovedì 28 ci sarà il “derby” del “Quinto Ricci”, in amichevole l’Aprilia affronterà la Lupa Roma, che quest’anno giocherà le sue partite in casa proprio ad Aprilia.

TABELLINO

ISOLA LIRI: Caldaroni, Santangeli, Gentile, Manetta, Falco, Zeppa, Capolei, Basilico (82′ Cirelli M.), Caira, Valentino (90′ Graziani), Carlini (71′ Mastrosanti). A disp. Saccucci, Tofani, Fabriani, Bianchi, Fumini, Cirelli E. All. Ciardi

APRILIA: Caruso, Montella (60′ Giangrande), Chiarucci, Maola, Crepaldi, Sossai, Cioè (87′ Miele), Fabiani, Roversi (63′ Molinari), Pagliaroli. A disp. Sharokhi, Bonanni, D’Ambrosio, Schiumarini, Trincia, Areni. All. Fattori

ARBITRO: Simiele di Albano Laziale

ASSISTENTI: Rizzotto di Roma 2, Rinaldi di Roma 1

MARCATORI: 3′ Valentino (I), 65′ Carlini (rig) (I), 71′ Pagliaroli (rig) (A)

AMMONITI: Valentino (I), Caira (I), Toto (A), Molinari (A), Chiarucci (A).

ANGOLI: Isola Liri 4, Aprilia 2

Esordio in Coppa Italia Serie D: Isola Liri – Aprilia

IsolaLiriAprilia

Comincia ufficialmente domenica alle 16 il cammino dell’Aprilia nella stagione 2014-15. Definitivamente voltata la pagina del professionismo, si riparte dalla Coppa Italia di Serie D, con il Turno Preliminare, avversario l’Isola Liri di Alessio Ciardi. I ciociari ieri sono stati impegnati in un’amichevole in casa contro la Bovillense, vinta per 3-2; l’Aprilia invece ha ospitato il Latina, perdendo per 2-0, ma traendone buone indicazioni per il futuro. Mister Fattori ha dichiarato che l’obiettivo stagionale è il mantenimento della categoria, d’altronde la squadra è piena di giovani e il progetto non è evidentemente quello di costruire una squadra che possa immediatamente competere per tornare nel calcio professionistico.

L’Isola Liri è inserito nello stesso girone dell’Aprilia, il girone G, quindi sarà avversario dei pontini in campionato, per la precisione all’ottava giornata al “Quinto Ricci”, gara fissata il 26 Ottobre prossimo; domenica però si giocherà al “Nazareth”. L’esordio per i pontini sarà in casa contro l’Astrea, mentre l’Isola Liri se la vedrà, sempre in casa, contro il Terracina. Il campionato avrà inizio il 7 Settembre prossimo.

Tra le due squadre ci sono 5 precedenti tra la Serie D e la Lega Pro. Questa è la prima sfida in Coppa Italia di Serie D, ma c’è un precedente in Coppa Italia Lega Pro, molto favorevole all’Aprilia: era sempre il 24 Agosto, ma del 2011, e finì ben 5-1 per i biancoazzurri, marcatori Ceccarelli (doppietta), Salese, Foderaro e Siclari per l’Aprilia, Falco per l’Isola Liri (il momentaneo 1-3). Sarà la quarta visita al “Nazareth”, finora una vittoria, un pareggio ed una sconfitta.

L’ultimo precedente in casa dell’Isola Liri risale alla Lega Pro, nella stagione 2011/12, si imposero i locali per 2-0; l’ultima sfida in assoluto è stata giocata in casa dell’Aprilia, con l’emozionante vittoria in rimonta per 2-1 nei minuti di recupero sui ciociari destinati alla retrocessione e guidati da quell’Alessandro Grossi tanto “odiato” dai tempi della lotta con il Cassino nella maledetta stagione 2005/06, culminata con la vergognosa rissa contro il Monterotondo.

Clicca qui per consultare i precedenti tra Aprilia ed Isola Liri

Arbitrerà la sfida il signor Achille Simiele di Albano Laziale. La vincente della partita, secca e con rigori diretti in caso di parità, affronterà in trasferta il San Cesareo, domenica 31 Agosto, nel Primo Turno della Coppa Italia di Serie D.

Aprilia – Latina: 0-2

Aprilia-Latina img
Fonte immagine: sito web ufficiale del Latina Calcio (qui)

Buon test per l’Aprilia impegnato ieri sera sul proprio campo contro il Latina, compagine che sta preparando il campionato di Serie B e che, conviene ricordarlo ancora, per un soffio non è in Serie A, dopo il playoff perso contro il Cesena. I neroazzurri hanno bisogno di un calcio di rigore per sbloccare la gara nella ripresa; tante le occasioni per gli ospiti, con l’Aprilia in cerca delle ripartenze, ma per lo più schiacciato nella propria metà campo da una squadra molto più forte. Il secondo goal arriva solo nel finale, per uno 0-2 finale che non può scontentare più di tanto i padroni di casa, considerate le categorie di differenza.

L’Aprilia, pieno di giovani in campo, si schiera con la massima attenzione, cercando di limitare le iniziative dei più quotati avversari, e nei primi minuti non succede praticamente nulla. Quando il quarto d’ora sta per scoccare, il Latina conquista un corner, che Viviani si appresta a battere; sceglie una soluzione tesa, e il portiere biancoazzurro Caruso, confermato rispetto alla scorsa stagione, sbroglia la situazione. Al 14′ Brosco quasi capitalizza una punizione di Viviani, mandando di testa la palla sulla parte alta della traversa. Continua il Latina a pressare, si segnalano un tiro di Viviani da fuori, e una pregevole azione di Petagna, in prestito dal Milan, che trova Caruso sulla sua strada. Al 28′ Bruscagin in rovesciata per poco non segna un eurogoal; al 39′ incomprensione nella difesa apriliana, si insinua Doudou che però si emoziona favorendo l’intervento dell’estremo difensore apriliano. Il finale di primo tempo è di marca apriliana, al 44′ corner non sfruttato, e si va negli spogliatoi con un risultato ad occhiali.

La ripresa comincia con il caratteristico valzer delle sostituzioni. Contatto al limite dell’area tra Brosco e Toto, i due discutono animatamente. Poi al 52′ l’equilibrio si spezza: Esposito in area tocca Petagna, l’arbitro assegna il penalty e la panchina apriliana protesta un po’. Sul dischetto si presenta Viviani, che spiazza Caruso e al 53′ porta il Latina in vantaggio. Al 59′ l’Aprilia perde un pallone in attacco ed innesca un contropiede effettuato da Doudou, che nella fase di preparazione del tiro si fa anticipare. Al 62′ ben nove cambi del Latina. Deve passare un quarto d’ora per vedere un tiro in porta, ad opera di Pettinari, subentrato a Crimi, che sfiora il palo difeso da Sharokhi, terzo portiere, subentrato a Nasoni, che era a sua volta subentrato a Caruso. Al 79′ il Latina chiede il rigore per un mani di Chiarucci in area, ma il penalty stavolta non viene accordato. Al minuto 83 Paolucci si divora letteralmente il 2-0, a portiere battuto trova il corpo di Sharokhi invece della rete. Ma tre minuti dopo è Pettinari a sfruttare un cross di Negro e a battere di testa il giovane portiere biancoazzurro. Non succede più nulla, e dopo tre minuti di recupero finisce la sgambata tra Aprilia e Latina, con un 2-0 per i neroazzurri di Beretta.

Fattori può essere abbastanza soddisfatto, e può cominciare a pensare al primo impegno ufficiale dell’Aprilia, in Coppa Italia di Serie D, in casa dell’Isola Liri. Per il Latina, indicazioni buone in vista della trasferta di Brescia di Coppa Italia, e in attesa di capire se nella prima giornata del nuovo campionato sarà a riposo o se invece andrà a giocare in casa della 22ma squadra, che ancora non è stata ripescata.

TABELLINO

APRILIA: Caruso (62′ Nasoni, 73′ Sharokhi), Montella (36′ Chiarucci), Esposito (70′ Bonanni), Maola (52′ Schiumarini), Crepaldi (55′ Trincia), Sossai (70′ Mattoccia), Cioè (46′ D’Ambrosio), Fabiani, Roversi (57′ Molinari), Pagliaroli, Giangrande (46′ Toto, 84′ Zepponi). A disp.: Marchetti, Areni, Mele. All.: Fattori

LATINA: Spilabotte (61′ Mazzoleni), Brosco (61′ Milani), Bruscagin (61′ Dellafiore), Esposito (61′ Figliomeni), Almici (61′ Angelo), Crimi (46′ Pettinari), Viviani (61′ Bruno), Ricciardi (61′ Valiani), Ashong (61′ Rossi), Doudou (61′ Paolucci), Petagna (80′ Negro). A disp.: Farelli All.: Beretta

ARBITRO: Di Francesco di Ostia

ASSISTENTI: Bartolomucci di Ciampino e Verolino di Ciampino

MARCATORI: 53′ Viviani (rig), 86′ Pettinari

Amichevole di lusso per l’Aprilia

aprilialatina

Giovedì 21 Agosto, alle ore 20.30, allo stadio “Quinto Ricci”, la nuova Aprilia di Mauro Fattori affronterà in un incontro amichevole il Latina di Beretta, finalista la scorsa stagione nei playoff per la promozione in Serie A.

Per il Latina questa sarà una sgambata utile a preparare gli incontri di Coppa Italia in cui è già impegnato: infatti domenica il Latina ha avuto la meglio sul Novara nel Secondo Turno, ma soltanto ai calci di rigore, dopo l’1-1 dei tempi regolamentari. Domenica prossima invece i neroazzurri saranno di scena al “Rigamonti” di Brescia per il Terzo Turno. Seguirà una nuova amichevole stavolta contro il Sezze. Qualche giorno fa il Latina ha anche affrontato, stavolta tra le mura amiche del “Francioni”, la Lazio, impattando 1-1 con rete del “romanista” Viviani.

Per quanto riguarda l’Aprilia, invece, questa è la terza amichevole, ma la prima contro un avversario di livello superiore. Nella prima uscita stagionale, il 7 Agosto, sul neutro di Torvaianica, i pontini hanno affrontato i Pescatori Ostia, vincendo 2-0, con reti di Molinari e Roversi. Pochi giorni dopo la trasferta a Sezze, finita solamente 0-0. Il calendario propone la partita contro il Latina il 21 Agosto, poi l’esordio ufficiale in Coppa Italia Serie D, allo stadio “Nazareth” di Isola del Liri domenica, in gara unica. La preparazione continuerà in vista dell’amichevole “derby” tra le due squadre che utilizzeranno il “Quinto Ricci” in questa stagione: Aprilia-Lupa Roma, che si disputerà giovedì 28 Agosto.

La stagione 2014-15: campionato e Coppa Italia

Sono stati diramati i gironi della Serie D 2014-15, e con essi i relativi calendari. L’Aprilia, retrocessa dalla Lega Pro lo scorso anno, è stata inserita nel girone G, che comprende, oltre alle squadre laziali, anche alcune formazioni sarde. Ecco le partite che l’Aprilia sarà chiamata a disputare durante la stagione:

1a giornata (Andata 7 Set 2014, Ritorno 11 Gen 2015): APRILIA – Astrea

2a giornata (Andata 14 Set 2014, Ritorno 18 Gen 2015): Terracina – APRILIA

3a giornata (Andata 21 Set 2014, Ritorno 25 Gen 2015): APRILIA – Anziolavinio

4a giornata (Andata 28 Set 2014, Ritorno 8 Feb 2015): Ostia Mare – APRILIA

5a giornata (Andata 5 Ott 2014, Ritorno 15 Feb 2015): APRILIA – Cynthia

6a giornata (Andata 12 Ott 2014, Ritorno 22 Feb 2015): Palestrina – APRILIA

7a giornata (Andata 19 Ott 2014, Ritorno 1° Mar 2015): Nuorese – APRILIA

8a giornata (Andata 26 Ott 2014, Ritorno 8 Mar 2015): APRILIA – Isola Liri

9a giornata (Andata 2 Nov 2014, Ritorno 15 Mar 2015): Olbia – APRILIA

10a giornata (Andata 9 Nov 2014, Ritorno 22 Mar 2015): APRILIA – Fondi

11a giornata (Andata 16 Nov 2014, Ritorno 29 Mar 2015): Lupa Castelli Romani – APRILIA

12a giornata (Andata 23 Nov 2014, Ritorno 2 Apr 2015): APRILIA – San Cesareo

13a giornata (Andata 30 Nov 2014, Ritorno 12 Apr 2015): Viterbese Castrense – APRILIA

14a giornata (Andata 7 Dic 2014, Ritorno 19 Apr 2015): APRILIA – Arzachena

15a giornata (Andata 14 Dic 2014, Ritorno 26 Apr 2015): Selargius – APRILIA

16a giornata (Andata 21 Dic 2014, Ritorno 3 Mag 2015): APRILIA – Budoni

17a giornata (Andata 4 Gen 2015, Ritorno 10 Mag 2015): Sora – APRILIA

Per quanto riguarda invece la Coppa Italia di categoria, l’Aprilia, in quanto retrocessa, deve disputare il turno preliminare, che la vedrà impegnata in trasferta sul campo dell’Isola Liri, nel primo impegno ufficiale della stagione, il 24 Agosto prossimo. La vincente tra Isola Liri ed Aprilia sarà ospitata il 31 Agosto dal San Cesareo, prima dell’inizio del campionato con l’esordio al “Quinto Ricci” contro l’Astrea.