Fondi – Aprilia: 5-3

Ce la mette tutta l’Aprilia di Fattori, decimata dalle assenze in difesa (e si vede). Non basta però nemmeno la buona volontà contro un Fondi che ci mette poco più di mezz’ora per liquidare la pratica Aprilia e per volare al quarto posto, approfittando della caduta (prevedibile) dell’Ostia Mare, che ha perso 2-1 sabato contro la Lupa Castelli Romani, dopo essere stato in vantaggio fino a poco meno di un quarto d’ora dal termine. Fondi superiore un po’ in tutti i reparti, grazie ad un attacco in giornata di grazia, e ad un centrocampo solido, l’Aprilia viene bloccata agevolmente.

La partita inizia e già si capisce che sarà una giornata molto difficile, il Fondi parte subito pigiando sull’acceleratore. Dopo appena 10 minuti, un cross dal fondo di Angelilli trova Evacuo al centro dell’area di rigore pronto a ribadire in rete, è il goal dell’1-0. L’Aprilia tenta la reazione immediata, ma il colpo di testa di Tozzi su perfetto cross di Toto si stampa sulla traversa. Il Fondi ha maggiore mira: al 19′ punizione per i padroni di casa, e D’Agostino in battuta trova la testa di Rinaldi che insacca sotto l’incrocio. E’ 2-0 in meno di 20 minuti. La sfuriata del Fondi continua: al 25′ D’Agostino non trova la rete per poco con un bel tiro da fuori. Al 36′ goal fotocopia del raddoppio, il terminale offensivo stavolta non è Rinaldi ma Evacuo, che realizza la sua doppietta personale. In questo monologo del Fondi prova a “rovinare la festa” Pagliaroli, al minuto 38, battendo il portiere locale Di Loreti con un bel tiro da fuori area. Il Fondi ribadisce che i tre punti sono i suoi, al minuto 44, quando Angelilli sbroglia una situazione di mischia segnando il goal del 4-1, che pone fine di fatto al primo tempo.

La ripresa vede l’Aprilia tentare di riaprire la gara e il Fondi cercare di controllare la gara senza affanni. Fondi fortunato perché Tozzi al 50′ coglie il secondo palo di giornata, quando si dice questione di centimetri… Al minuto 60 è Pagliaroli, imbeccato ottimamente da Maola, a presentarsi davanti al portiere locale, ma Di Loreti smanaccia in angolo. Al 76′, dopo due pali, Tozzi trova finalmente la rete, la sua prima volta per i colori apriliani, sfruttando la ribattuta del portiere del Fondi sul tiro di Roversi. L’Aprilia prova a spingere ancora, con generosità, ma talvolta lascia aperti spazi nei quali gli attaccanti dei padroni di casa si infilano. Al minuto 87 D’Agostino la potrebbe chiudere ma non è preciso. Al 91′ Visone regala un’ulteriore speranza ai suoi, siglando la rete del 4-3 con un bolide dalla distanza. I pontini di Fattori a questo punto si riversano in attacco alla ricerca disperata del 4-4, ma come spesso accade in questi casi, un contropiede di D’Agostino sfrutta il fatto che tutta la difesa dell’Aprilia era in attacco, e chiude la gara con il goal del 5-3.

Terza sconfitta consecutiva per l’Aprilia, in un trittico di partite che nel girone di andata aveva portato 9 punti nel carniere dei biancoazzurri, e nel girone di ritorno invece 0. L’Aprilia si ferma quindi ancora una volta, e viene staccata dal Fondi, superata dall’Olbia e raggiunta dall’Arzachena, in ottava posizione a pari merito.
E ora arrivano le partite dure, viene da dire meno male che si hanno 39 punti in classifica, serve un mezzo miracolo visto il calendario per arrivare a 50. Nelle prossime tre gare l’Aprilia se la vedrà rispettivamente con Lupa Castelli Romani, San Cesareo (in trasferta) e Viterbese Castrense. Viste le ultime tre gare, e i risultati ottenuti, in bocca al lupo!

TABELLINO

FONDI: Di Loreti, Ciaramelletti, Bocchino (70′ Cirilli), Maisto, Barbato, Rinaldi, Carbone, Evangelisti (63′ Nappo), Evacuo, D’Agostino, Angelilli (88′ Alfonsi). A disp. Ludovici, Bertoldi, Adessi, Giordano, Cardillo, Piras. All. Pochesci

APRILIA: Caruso, Maola, Toto, Marchetti (56′ Schiumarini), Crepladi, Chiarucci, Cioè (56′ Visone), Tozzi, Roversi, Pagliaroli, Trincia (70′ Fabiani). A disp. Casciotti, Bonanni, Giangrande, Rante, Mele, Molinari. All. Fattori

ARBITRO: Garoffolo di Vibo Valentia

MARCATORI: 10′ Evacuo (FON), 19′ Rinaldi (FON) 36′ Evacuo (FON), 38′ Pagliaroli (APR); 44′ Angelilli (FON), 76′ Tozzi (APR), 91′ Visone (APR); 94′ D’Agostino (FON)

AMMONITI: Evangelisti (FON), Barbato (FON), Nappo (FON), Carbone(FON), Cirilli(FON), Trincia (APR), Caruso (APR).

ANGOLI: Fondi 6, Aprilia 3

RECUPERO: 0′ pt, 4′ st

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...