San Cesareo – Aprilia: 0-0

Un altro pareggio in trasferta per l’Aprilia di Fattori, su un campo complicato come quello del San Cesareo, terzo in classifica. In questo turno infrasettimanale i pontini hanno giocato una partita attenta, ed anzi possono dire di avere avuto più occasioni degli avversari per cercare di portare a casa l’intera posta, al punto da poter uscire dalla gara con un pizzico di amaro in bocca.

Partita molto equilibrata, con una fase di studio prolungata, in cui le formazioni in campo si sono annullate per larga parte della prima frazione di gioco. Le emozioni in campo sono pochissime, e si deve aspettare il ventesimo minuto di gioco per trovare una conclusione pericolosa: la effettua Rante, con un ottimo tiro dalla distanza che per poco non si insacca sotto l’incrocio. Il pallone sfila alto di un nulla e la partita rimane bloccata sullo 0-0. Il San Cesareo, nonostante un buon giro palla, non riesce mai ad impensierire la difesa ospite, e il primo tempo sfila via senza nessun altro colpo di scena.

La ripresa offre uno spettacolo del tutto simile a quello offerto dalle due formazioni nella prima parte di gara, con le due squadre ordinatamente disposte in campo, ed incapaci di farsi male, grazie o per colpa della folta ragnatela di passaggi a centrocampo e di azioni interrotte sul nascere, ogni volta che ne veniva impostata una. Si arriva stancamente al minuto 80, quando Pagliaroli, dopo essere riuscito ad eludere la difesa che lo aveva asfissiato fino a quel momento, si invola in area, venendo travolto dal portiere di casa, Matera, in uscita. Sarebbe un rigore solare, ma l’arbitro chiude un occhio e tre quarti, e non succede nulla. Decisione incomprensibile che lascia l’Aprilia con un palmo di naso. Al minuto 87, oltre alle decisioni arbitrali più che avverse, ci si mette anche la solita dose di sfortuna targata Tozzi, il cui tiro potente coglie in pieno la traversa. Per fortuna non arriva la beffa nei minuti di recupero, in cui il San Cesareo riesce a costruire la sua azione più nitida con Tirelli, ma Caruso chiude ogni spiraglio con autorità. Finisce 0-0 tra San Cesareo ed Aprilia.

Nella giornata in cui la Lupa Castelli Romani si fa bloccare sullo 0-0 dal Palestrina, e i più ottimisti potevano pensare ad un finale di campionato più aperto, la Viterbese, che avrebbe potuto mangiare altri due punti alla capolista, finisce per regalarne uno, perdendo in casa contro l’Ostia Mare per 2-0. Ora sono 10 i punti di distacco, a 5 giornate dal termine. Il San Cesareo raggiunge quota 50 punti, a -10 dalla Viterbese e a -20 dalla Lupa Castelli Romani, tallonato dall’Ostia Mare a 49. L’Olbia, vincendo 3-0 contro l’Isola Liri, strappa il quinto posto al Fondi, sconfitto 3-0 in casa dalla Nuorese. L’Aprilia ora si trova in decima posizione, a quota 41, staccata anche dall’Arzachena, che ha vinto 3-0 a tavolino contro l’Anziolavinio (i giocatori non sono andati in Sardegna, è retrocessione matematica in Eccellenza). Domenica 12 al “Quinto Ricci” altro big match: dopo Lupa Castelli Romani (1° posto) e San Cesareo (3° posto), è il turno della Viterbese Castrense (2° posto). In attesa di rivedere l’Aprilia in campo, Buona Pasqua a tutti.

TABELLINO

SAN CESAREO: Matera, Stazi, Montesi, Gissi, Tarantino, Brack, Drago (53′ Cericola), Luciani, Pascu, Tirelli, Del Vecchio (79′ Pascarella). A disp. Sabelli, D’Ambrosio, Desantis, Olivieri, Maione, Menicucci, Massimiani. All. Perrotti.

APRILIA: Caruso, Montella (64′ Schiumarini), Esposito (25′ Toto), Chiarucci, Crepaldi, Sossai, Cannariato, Fabiani, Tozzi, Pagliaroli, Rante (85′ Marchetti). A disp. Casciotti, Cioè, Visone, Giangrande, Molinari, Roversi. All. Fattori.

ARBITRO: Scatigna di Taranto

AMMONITI: Del Vecchio (SCS), Gissi (SCS), Stazi (SCS), Sossai (APR), Chiarucci (APR).

ANGOLI: San Cesareo 4, Aprilia 5

RECUPERO: 1′ pt, 3′ st

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...